Investire sui mercati con pochi soldi e con poca esperienza

By | 15 gennaio 2017
investire in borsa

Investire in Borsa è molto semplice, mentre non lo è affatto investire e guadagnare nel tempo senza rischiare l’integrità del capitale che si ha a disposizione. Come riportato sul sito investireinborsa.org , l’accesso al mercato per tuttti, anche ai trader principianti con bassi capitali e con poca esperienza, non è più un sogno ma una solida realtà.

Ma detto questo occorre anche fare attenzione a come si investe, a dove si investe, a quando si investe e con chi si investe. Nel dettaglio, scegliere con chi si investe significa puntare su un intermediario che sia non solo serio ed affidabile, ma anche in grado di fornirci gli strumenti di trading online di cui abbiamo bisogno di per massimizzare i profitti da un lato, e per limitare le perdite dall’altro, sempre ed in ogni momento e condizione di mercato.

Per esempio, è inutile aprire un conto di trading con una banca che ci permette di investire al meglio in strumenti finanziari come le azioni e le obbligazioni quando invece siamo maggiormente attratti dal fascino, ma anche dal rischio, che è elevato, legato agli investimenti sul forex, sfruttando l’effetto leva, ed in opzioni binarie. Il broker online giusto, in altre parole, deve essere in grado di offrirci l’accesso al mercato finanziario con particolare riferimento a specifici asset, quelli che ci interessano, ed a costi molto contenuti.

Ed allora, se l’obiettivo è quello di investire non proprio in Borsa, ma sui cross valutari, allora è bene scegliere un buon broker forex online che, per essere tale, che permettere di aprire un conto di trading online con pochi soldi, ovverosia con bassi capitali. E che nello stesso tempo offra bonus, agevolazioni e promozioni allettanti anche al fine di poter affinare le proprie tecniche di trading in tempi relativamente brevi.

E se dall’investire in Borsa con le azioni, si vuole passare dal forex a strumenti di investimento a maggior profitto, ma anche a maggior rischio, allora in tal caso gli strumenti finanziari da valutare sono rappresentati dalle opzioni binarie. E questo perché con le opzioni binarie, senza essere per forza dei guru della finanza, l’esito del trade porta sempre a due esiti: un grosso guadagno oppure la perdita dell’intero capitale investito.

Nel dettaglio, per ottenere profitti con le opzioni binarie occorre scegliere l’asset, ovverosia l’attività sottostante sulla quale investire, scegliere quanto investire e puntare su ‘Call’ oppure su ‘Put’, ovverosia rispettivamente sul mercato in ascesa oppure sul mercato in discesa. Dopodiché occorrerà scegliere la scadenza dell’opzione binaria ed aprire il trade che poi si chiuderà in automatico alla scadenza scelta incassando i profitti se in effetti l’operazione di trading sarà stata vincente.

Prima di investire soldi veri sulle opzioni binarie, in ogni caso si raccomanda di utilizzare prima per un certo periodo il cosiddetto conto demo. I migliori broker online in opzioni binarie, infatti mettono a disposizione dei propri clienti il conto demo per fare esperienza e per testare al meglio la piattaforma prima di aprire poi i trade con denaro reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *