Mercato dell’energia: presto il passaggio in un giorno

By | 27 novembre 2016
energia elettrica e gas

Il mercato dell’energia, il cosiddetto mercato libero, è oggi una giungla di fornitori, siamo bombardati quotidianamente da società che si propongono come nuovo fornitore di energia elettrica o di gas in alternativa a quello che ci fornisce la necessaria energia nelle nostre case. Non entriamo nell’ambito dei costi, della convenienza che se talvolta non c’è, altre volte ci consente un risparmio che, a conti fatti, raggiunge qualche decina di Euro all’anno.

In ogni caso, se decidiamo di cambiare fornitore di energia, ad oggi è necessario un certo tempo, in genere da due a tre mesi, per avere la fornitura dal nuovo gestore. Il problema, soprattutto per quanto riguarda l’energia elettrica, è costituito dal bilanciamento delle reti, per evitare di rischiare sbilanciamenti che potrebbero anche portare a dei Black out.

Non è certamente la nostra utenza domestica a mettere in crisi un sistema mastodontico ma occorre ragionare sulla quantità di utenze in migrazione a livello nazionale. Ebbene, le sempre più affinate tecniche, il progresso tecnologico porterà a breve alla possibilità di cambiare fornitore di energia in tempi brevissimi, un solo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *